I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni.

GLOSSARIO

PAC E PIC

PAC (Piano di Accumulo del Capitale) e PIC (Piano di Investimento del Capitale) sono acronimi che identificano le due modalità di adesione ai fondi comuni di investimento. Con il PIC l'adesione avviene tramite l'effettuazione di un versamento in un'unica soluzione, all'atto della sottoscrizione delle quote del fondo;  con il PAC, tramite l'acquisto di quote attraverso versamenti periodici. Il PAC consente dunque di investire importi fissi o variabili, a cadenza mensile, trimestrale o altro, per un determinato arco temporale (ad es. 5 anni o 10 anni). Il piano di accumulo del capitale (PAC) permette l'accantonamento progressivo del risparmio, che può essere la soluzione migliore per chi non presenta un capitale iniziale elevato. Con il PAC si limitano inoltre i rischi connessi ad un investimento in un'unica soluzione: acquistando le quote di un fondo in tempi diversi, si acquista con tutte le condizioni di mercato.

PERFORMANCE

Per performance si intende la crescita o la diminuzione del valore di un investimento in un dato periodo temporale. Le performance vengono calcolate su diversi orizzonti temporali: 1 giorno, YTD  year to date, 1 anno, 3 anni e 5 anni.

POLIZZA ASSICURATIVA RAMI ELEMENTARI

Polizza assicurativa corrispondente ad un determinato rischio o ad un gruppo di rischi tra loro similari (ad esempio Ramo Danni: Infortuni, Malattia, R.C. autoveicoli, e Ramo Vita).

POLIZZE COLLETTIVE

Polizze stipulate da gruppi di persone sulla base di una convenzione. In genere, si interpone un soggetto terzo tra la compagnia e gli assicurati (ad es. un'impresa) che gestisce le adesioni alla convenzione ed una parte degli adempimenti amministrativi.

POLIZZE VITA

La polizza vita è uno strumento di investimento finanziario che garantisce a chi versa il suo denaro nel contratto (contraente) un capitale o una rendita ad un'altra persona (beneficiario), in funzione del piano dei versamenti effettuati. A differenza di altri prodotti finanziari, nei contratti sulla vita è inclusa una terza figura contrattuale, quella dell'assicurato. In funzione del verificarsi dell'evento assicurato (es. l'esistenza in vita o meno dell'assicurato a una certa data) scatta la prestazione stabilita da parte della compagnia. In un'assicurazione sulla vita vi sono dunque, in alternativa o contemporaneamente, tre diversi tipi di finalità che il contraente può attivare a seconda delle sue specifiche esigenze: A) di copertura caso morte (se l'assicurato muore, i beneficiari prescelti da chi paga il premio possono contare su un sostegno finanziario adeguato); B) di tipo finanziario-previdenziale (al termine del contratto, chi paga il premio o un'altra persona da lui prescelta può incassare un capitale o una rendita in grado di consentirgli il raggiungimento di obiettivi finanziari e/o l'integrazione della pensione pubblica); C) e di copertura da invalidità. Quest'ultimo caso si ha al verificarsi di eventi che compromettano il buono stato di salute dell'assicurato (invalidità, non autosufficienza o malattie gravi) e consente all'assicurato stesso di incassare un capitale o una rendita che gli consenta di provvedere ai suoi bisogni.

PORTAFOGLIO

L'insieme delle attività finanziarie in cui è investito il capitale.

PROMOTORE FINANZIARIO

Soggetto a cui deve ricorrere una società di intermediazione mobiliare (SIM) o una banca nel caso di offerta fuori sede di strumenti finanziari o di servizi di investimento. I promotori finanziari possono assumere la veste di dipendenti, mandatari o agenti di una Sim o banche e debbono essere iscritti in un apposito albo tenuto presso la Consob.

PRONTI CONTRO TERMINE

I pronti contro termine (PCT o p/t) sono contratti nei quali un venditore (tipicamente una banca) cede un certo numero di titoli a un acquirente e si impegna, nello stesso momento, a riacquistarli dallo stesso acquirente a un prezzo (tipicamente più alto) e ad una data (termine) predeterminati (a quella data l'acquirente deve avere i titoli pronti). L'operazione consiste, quindi, in un prestito di denaro da parte dell'acquirente e un prestito di titoli da parte del venditore.

PROSPETTO INFORMATIVO

è il documento che la Società di Gestione deve obbligatoriamente redigere e consegnare, secondo le disposizioni di carattere generale determinate dalla Consob, a chi intende sottoscrivere un fondo. Il prospetto informativo deve contenere informazioni circa l'organizzazione, la situazione economica e finanziaria e l'evoluzione dell'attività della società emittente o di chi propone l'investimento. Il prospetto si compone di varie parti: la prima fornisce sintetiche informazioni sulla natura giuridica del fondo e sulle funzioni della banca depositaria e dei soggetti collocatori, i dati relativi alle caratteristiche del fondo e alle modalità di partecipazione. Vengono descritti, ad esempio, la politica di investimento, il benchmark, le modalità di sottoscrizione e rimborso, gli oneri che il sottoscrittore direttamente ed indirettamente deve sostenere, le eventuali agevolazioni, i servizi offerti, l'informativa sul regime fiscale. La seconda parte presenta in forma grafica e tabellare il confronto tra i rendimenti del fondo e del benchmark su diversi periodi. Infine vi è il Regolamento vero e proprio. Il sottoscrittore può anche richiedere un prospetto riassuntivo delle operazioni da lui effettuate: in questo caso la periodicità deve essere almeno semestrale.

PROVENTO

L'utile conseguito da un fondo comune di investimento nel corso dell'anno.

Valori & Finanza Investimenti SIM S.p.A
Via Raimondo D'Aronco n.30 - 33100 UDINE (UD) ITALIA
Capitale sociale €1.000.000,00 i.v.
Tel. +39 0432 200819 - Fax +39 0432 512230
Iscritta al Registro delle Imprese di Udine
Cod. fiscale e numero d'iscrizione 02412830305 - P.IVA 02412830305
© 2011 - Valori & Finanza tutti i diritti riservati
Le informazioni pubblicate su questo sito hanno l'obiettivo
di presentare l'attività della Società e non costituiscono un'offerta di prodotti o servizi assimilabile ad un' offerta al pubblico risparmio o a qualsivoglia attività di commercializzazione o di sollecitazione all' acquisto o alla vendita di valori mobiliari o di qualsiasi altro prodotto di gestione o d'investimento.