I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni.

GLOSSARIO

MARKET MAKER

Il market maker è un intermediario finanziario che si impegna a fornire in via continuativa  proposte di acquisto e vendita su uno o più strumenti finanziari quotati sui mercati regolamentati, per un ammontare minimo fissato di tali strumenti. La figura dei market maker  è finalizzata ad assicurare liquidità e spessore al mercato (quote driven market) su cui operano (tipicamente il mercato degli strumenti derivati). Si dice che il market maker "fa il mercato".  Nel caso di strumenti finanziari caratterizzati da bassi volumi di scambi, le proposte dei market maker sono facilmente identificabili, dati gli elevati volumi che sono obbligati ad inserire. La Borsa Italiana S.p.A. tiene un elenco dei market makers autorizzati ad operare sul mercato; l'ammissione all'elenco è subordinata alla certificazione della professionalità dell'operatore, della conoscenza delle regole e delle modalità di funzionamento del mercato ed al rispetto di obblighi precisi stabiliti dalla Borsa Italiana S.p.A. Inolte, la permanenza nell'elenco per i contratti MIBO 30  e le operazioni su azioni è condizionata dal mantenimento di un adeguato livello di efficienza nello svolgimento dell'attività, misurato da un indicatore specifico.

MERCATO FINANZIARIO

Il mercato finanziario è il luogo economico nel quale avviene lo scambio di attività finanziarie. Tali attività possono avere la natura di strumenti finanziari e, in tal caso, si parla di mercato mobiliare o mercato di strumenti finanziari. A seconda dell'esistenza o meno dell'intermediazione del sistema bancario, esso può essere distinto in due sotto - mercati: il mercato creditizio e il mercato mobiliare. Il primo è caratterizzato dall'operare degli istituti di credito che possono assumere la veste di fornitori di fondi ad aziende e piccoli risparmiatori (attraverso  diverse forme tecniche come il mutuo, l'apertura di credito in conto corrente ecc.) e di prenditori di fondi dalle aziende e dai piccoli risparmiatori (principalmente attraverso il deposito in conto corrente). Il mercato mobiliare è dato da tutte le operazioni di scambio che hanno luogo nella Borsa e può essere segmentato a seconda del tipo di operazione di scambio (prima emissione o collocamento di titoli) o a seconda dell'oggetto dello scambio (titoli a breve scadenza, titoli a medio/lungo termine, azioni).

MONTE TITOLI

Società del Gruppo Borsa Italiana che svolge il ruolo di depositario centrale nazionale per gli strumenti finanziari e che gestisce il servizio di liquidazione. Costituita nel 1978, Monte Titoli S.p.A. è dal 1986 il depositario centrale nazionale per tutti gli strumenti finanziari di diritto italiano, oggi accentrati presso la Società in forma quasi esclusivamente dematerializzata. Ciò significa che qualsiasi tipo di strumento finanziario, italiano o estero, rappresentato da titoli può essere accentrato in Monte TItoli e regolato a mezzo di scritture contabili senza alcuna movimentazione fisica dei titoli stessi.

Valori & Finanza Investimenti SIM S.p.A
Via Raimondo D'Aronco n.30 - 33100 UDINE (UD) ITALIA
Capitale sociale €1.000.000,00 i.v.
Tel. +39 0432 200819 - Fax +39 0432 512230
Iscritta al Registro delle Imprese di Udine
Cod. fiscale e numero d'iscrizione 02412830305 - P.IVA 02412830305
© 2011 - Valori & Finanza tutti i diritti riservati
Le informazioni pubblicate su questo sito hanno l'obiettivo
di presentare l'attività della Società e non costituiscono un'offerta di prodotti o servizi assimilabile ad un' offerta al pubblico risparmio o a qualsivoglia attività di commercializzazione o di sollecitazione all' acquisto o alla vendita di valori mobiliari o di qualsiasi altro prodotto di gestione o d'investimento.